PITTURA BOTANICA

Pittura Botanica - Intro

 La pittura botanica è un accurato ritratto delle piante secondo parametri scientifici uniti a importanti connotati artistici e unisce armoniosamente a sé i due i mondi. Negli ultimi tempi si è evoluta in senso moderno e viene affrontata con nuovo spirito da grandi artisti di ogni luogo nella giornata annuale della World Wide Botanical Art.

La scelta del soggetto e la composizione sono elementi importanti nella resa: con il fiore analizzato amorosamente inizia un sottile gioco di seduzione e di interpretazione. Partendo da una base appena accennata a matita, si costruiscono le luci e le ombre che danno corpo al lavoro e si procede per successive velature di colore, alla ricerca della resa perfetta.

L’acquarello è la tecnica che si usa, sia su carta che su pergamena: la trasparenza, la brillantezza e la vivacità della resa sono tali da farlo preferire agli altri medium. L’attenzione alle vibrazioni del colore e la partecipazione emotiva creano risultati meravigliosi.